Viola in vetrina: il nuovo trend sfida la scaramanzia

Chi l’ha detto che il viola è un colore non proprio fortunato?

Contro ogni scaramanzia, questa tonalità intensa e perfetta per i mesi freddi trova il suo successo sulle passerelle dell’alta moda internazionale autunno inverno 2018.

Il viola ricorda suggestioni molto profonde: il mosto autunnale, profumato e antico, il colore dei frutti del sottobosco, energici e senza età, la nuance dei fiori più romantici.

Un colore, mille sfumature cromatiche ed emotive.

Il viola è un colore sognante e irriverente, ma sempre elegante e a tratti austero.

Una nuance perfetta sia per vestire il giorno, con brio e audacia, che per vestire la notte di raffinatezza e di mistero.

Perché ci piace così tanto il viola?

Perché dietro ad un solo colore, il ventaglio di possibilità è davvero enorme.

Dal lilla scelto da Chloé per il suo mini dress in tessuto leggero e trasparente, al vinaccia utilizzato da Mulberry per i suoi accessori di pelletteria. Per non parlare del color lavanda con riflessi cangianti proposto da Christopher Kane su kimoni e gonne mosse da un dinamico tessuto plissé.

Il viola, poi, contagia anche il segmento delle scarpe: gli stivali alti in pelle – altro grande must di stagione – si tingono di ametista sulle passerelle Mulberry. Un colore insolito per una calzatura in equilibrio tra il ruggente ed il vintage, ad alto tasso di femminilità.

Il viola, così inatteso e sorprendente, non ha tardato a conquistare anche le vetrine delle boutique d’alta moda, imponendosi come star dello spazio espositivo.

Un colore che si presta perfettamente ad accendere i visual display dei punti vendita, grazie alla sua versatilità e alle sue numerose sfumature, che ondeggiano dalle nuance più scure come il prugna, fino alle cromie più frivole come il malva.

Ma non è tutto: il viola ha un altro punto di forza, che piace molto agli esperti di comunicazione visiva alla ricerca di una scenografia per la vetrina che sia impattante e sempre distintiva rispetto alla concorrenza. Il viola, infatti, si presta a numerosi abbinamenti ed accostamenti con altri colori, dando vita, volta dopo volta, a mondi e suggestioni completamente diverse.

vetrina viola

Accompagnato con le nuance dell’ocra o del color cammello, il viola diventa in un attimo super elegante e classico, regalando un’allure esclusiva.

Quando si parla di accessori di alta gamma, poi, nell’allestimento vetrina è importante considerare che insieme al cuoio il viola si trasforma in un colore sofisticato e senza tempo.

Chi desidera, invece, dare vita ad allestimenti femminili e vezzosi, può giocare con gli accostamenti ton sur ton o può divertirsi ad abbinare il viola a sfumature silver, metalliche o grigio chiaro.

Una vera chicca per i consulenti d’immagine più attenti a portare in vetrina le ultime tendenze moda?

Accostare il viola al rosso, l’altro grandissimo protagonista della stagione autunno inverno 2018: con due colori così in vetrina, lo sguardo del passante è assicurato.