Specializzarsi in Visual Merchandising con il corso dell’Italian Academy of Visual Merchandising

Un ottimo prodotto, una strategia di marketing vincente, una comunicazione accattivante: tutti aspetti importanti per promuovere un brand e attirare l’attenzione dei consumatori, fino a portarli sulla soglia dello store.

La partita, ora, si gioca qui: è proprio il punto vendita l’ultimo miglio di comunicazione che deve convincere il cliente e spingerlo ad acquistare. Senza contare che gran parte degli acquisti seguono logiche d’impulso, spinti dall’appeal del prodotto esposto in vetrina.

Il canale retail, sin dalla vetrina esterna, è un punto di contatto fondamentale per attrarre clienti, coinvolgerli e conquistarli, attraverso lo stimolo visivo e il richiamo dei prodotti esposti.

Il visual merchandising è, quindi, una strategia retail fondamentale per massimizzare l’impatto estetico dei prodotti in vendita, nell’ottica di aumentare il traffico in store e massimizzare le vendite.

Il visual merchandising, inoltre, è una leva di comunicazione importantissima per costruire nella mente dei clienti la precisa personalità di un brand in modo coerente e chiaro.

Il visual merchandiser: una figura chiave per il successo di un brand

Il visual merchandiser, o vetrinista, è una figura professionale cruciale che, curando l’immagine di un punto vendita, è in grado di contribuire sensibilmente alla crescita di un brand, alla profittabilità di uno store, alla popolarità di uno show-room e di uno spazio dedicato ad eventi.

Un ruolo strategico in tutti i settori merceologici, specialmente in quello fashion dove l’estetica è – senza dubbio – il driver principale per incrementare awareness e vendite.

Il visual merchandiser è un professionista nella comunicazione visiva che, intervenendo su elementi come il window display e lo store design studia, progetta e definisce la disposizione dei prodotti in vetrina e all’interno del punto vendita, valorizzandoli al meglio, per catturare l’interesse del pubblico, per spingere i clienti all’acquisto e per consolidare l’immagine di marca.

Il visual merchandiser, quindi, concepisce e porta in vita le linee guida della strategia retail occupandosi della campionatura, progettando gli allestimenti degli spazi, individuando i materiali più corretti per lo store design e per il window display, e definendo la disposizione più efficace dei prodotti.

Un professionista della comunicazione, in equilibrio tra logica e creatività, a cui sono richieste numerose e rilevanti skills:
dalla capacità di progettazione, nello studio dello store design,
alla sensibilità creativa, per realizzare allestimenti appealing, scenografie accattivanti e valorizzare i prodotti creando outfit distintivi da esporre in vetrina,
all’aggiornamento sugli ultimi trend di settore, per essere sempre al passo con le tendenze moda
fino a precise doti organizzative, per portare in vita le idee e trasformarle in realtà.

Diventare visual merchandiser: Italian Academy forma i professionisti degli allestimenti per il retail

Per eccellere nel visual merchandising e nello store design la preparazione è tutto.

Sono tante le capacità richieste ad un professionista degli allestimenti retail: per questo motivo è fondamentale scegliere un percorso di formazione ad hoc, affidandosi ad un partner eccellente e solido.

Italian Academy è l’accademia di visual merchandising in grado di garantire ai futuri professionisti degli allestimenti retail tutte le skills necessarie per eccellere nella comunicazione visiva.

Una scuola in grado di assicurare una preparazione al top e di offrire grande visibilità per entrare con successo nel mondo della distribuzione fashion, piccola o grande.
Italian Academy offre un corso online, completo e semplice da seguire, che fonde teoria ed esempi concreti, per una preparazione a tutto tondo.

I vantaggi del corso online di visual merchandising offerto da Italian Academy sono tantissimi. Ecco i principali:

1. Prova senza impegno
L’iscrizione al sito di Italian Academy è gratuita e senza impegno. Basterà compilare un breve form di registrazione per avere subito accesso, senza alcun costo, alla prima lezione del corso di e-learning di visual merchandising e vetrinistica.

2. Massima flessibilità
Il corso di visual merchandising proposto da Italian Academy incontra il bisogno di flessibilità dei professionisti del futuro. Niente orari rigidi o lezioni prestabilite: tutto si svolge online. Il corso è costituito da 11 video lezioni sempre disponibili sul web, fruibili anche attraverso smartphone e tablet. I contenuti del corso di visual merchandising di Italian Academy, inoltre, sono comodamente scaricabili dal sito web: lezioni e materiali di approfondimento in pdf consentono uno studio modulare e pratico. Italian Academy, infine, offre ai suoi studenti il supporto online di docenti competenti e affidabili, pronti a rispondere alle domande e alle richieste di chiarimento.

3. Esami smart e attestato riconosciuto
Dall’iscrizione al corso, ogni professionista avrà ben 6 mesi di tempo per concludere il percorso di studi e sostenere il test finale, ovviamente online. Il test si compone di 30 domande, a risposta multipla: per superare l’esame e ottenere l’attestato di visual merchandiser occorre rispondere correttamente al 75% delle domande.

Cosa aspettate?
Se il visual merchandising è il vostro futuro, specializzatevi al meglio, affidandovi al corso di Italian Academy e lanciatevi sul mercato con una preparazione completa.